Cos’ è divertente a Phu Quoc

Oltre alle lunghe spiagge, il mare blu, a Phu Quoc ci sono molte altre attività interessanti da provare quando si viene qui.

Safari di Phu Quoc- Santuario della fauna selvatica

Cos’ è divertente a Phu Quoc
Safari di Phu Quoc

Proprio di fronte alle porte, i ballerini africani accoglieranno i visitatori con le danze vibranti, creando eccitazione prima di iniziare l’escursione emozionante. Sedendo in un veicolo dedicato per fare un giro intorno all’area di conservazione, i visitatori saranno stupiti dai bisonti, dalle zebre africane, dalle Scimitarre oryx… che sulle loro spalle stanno schizzando le scimmie seduti a mangiare frutta senza paura. Gli uccelli passano i rami, cantando la chiamata. Fenicottero, rinoceronte, giraffe … vivono in pace con circa 150 specie di animali nel mondo. Il veicolo dedicato porta un senso che essere umano è imprigionato mentre gli animali sono liberi di giocare? Anche il luogo di cattività è molto diverse. Invece delle gabbie senza senso, sono grandi giardini, dove tigri del Bengala, leoni africani, rare tigri bianche giocano allegramente, ruggendo rumorosamente. I turisti devono trovarsi in un’area separata da vetri temperati.

Lasciando Safari con piacere, io provo una nuova esperienza – diventare pescatore in una giornata!

Pescatori – chiunque può farlo!

Ha mai pescato senza canna da pesca ma filo avvolto al dito !? Ascoltando questo, molte persone rideranno: “Usa il dito come esca per il pesce?” In fatti, si tratta di solo un modo arguto dei pescatori dell’isola.
Ci siamo riuniti al molo vicino a Dinh Cau. Sulla piccola barca, i pescatori amichevoli, con i corpi sani e pelle abbronzata fanno sentire le persone al sicuro quando vanno in mare con loro. La loro abilità di guidare la nave fa ammirare tutti. Le onde leggere copiscono sulla barca come gridare benvenuto agli estranei. La barca si ferma, tutti iniziano a pescare.

Cos’ è divertente a Phu Quoc
Lo strumento di pesca è un lungo filo, con un gancio sottile. Le esche sono calamari freschi che vengono strappati in piccoli pezzi. Dopo alcune volte di provare, ho trovato che più lungo rilasciare il filo, pìu perdere rapidamente l’esca. I pesci qui sono intelligenti, possono mangiare l’esca ma senza prendere il gancio. Questo è il momento di usare la sua dita. Avvolgi il filo sul dito che pensi sia il più flessibile, senti la piccola vibrazione del filo per sapere che il pesce è stato “mangiato”. Con una mossa decisiva ma intelligente, punta leggermente il dito verso l’alto, in modo che il gancio fosse nella bocca del pesce. Questa tecnica richiede ai pescatori di avere qualche esperienza, sentimento bene e un po ‘di fortuna.

Pesca al calamaro alla sera

Quella sera, possiamo pescare i calamari. Se l’attivita` di pescare al mattino è difficile, pesca al calamaro alla sera è due volte di difficilissimo, ma sembra molto più interessante di così.
Il mare alla notte è tranquillo, Le barche da pesca sono rari punti luminosi con luci ad alta potenza per attirare l’attenzione dei calamari. Usiamo un tipo speciale di gancio, che è attaccato all’esca di un gambero finto, con barbe fatte di materiale riflettente. Mi è stato detto di lasciare l’esca sul lato della barca, fino a toccare il fondo marino, quindi prendere il filo per 5-6 giri, mentre pescando, deve costantemente agitare su e giù per far calamari di pensare che questa è la preda viva. Tuttavia, tirare l’inchiostro sulla barca è anche una sfida perché loro sono molto ingegnoso, quando vengono tirato fuori dall’acqua, cercano di fuggire da spuntare i forti getti d’acqua, rilasciano il gancio e tornano al mare.

Cos’ è divertente a Phu Quoc
Pesca al calamaro alla sera

Molte volte ho perso i risultati proprio davanti ai miei occhi. Il sentimento di perderli nelle mani vi fa peccato, rendendo la pesca al calamaro attraente e aggressivo. Quando attraversi tutto questo, prendete un calamaro a riva, assicurandovi che proverate una sensazione più meravigliosa senza alcuna parola che possa essere descritta!
Le esperienze di pesca non riguardano solo l’intrattenimento, ma anche l’opportunità di praticare e sfidare la pazienza, la determinazione e le profonde filosofie in ogni attività. Venite a Phu Quoc una volta per sapere se siete un “pescatore vero” o no!

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Sliding Sidebar

About Me

About Me

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod tempor invidunt ut labore et dolore magna aliquyam erat, sed diam voluptua. At vero eos et accusam.

Social Profiles

Facebook