Il museo etnologico (p.3) – casa delle etniche

.L’ultima parte del Museo etnologico del Vietnam è il giardino dell’architettura in cui si mostrano la casa tradizionale di alcune etniche rappresenta per ogni regione nel paese.

1, La casa dei Cham

In fronte dello spettacolo di maglionette, si trova la casa dei Cham. I Cham vivono nel centro del Vietnam, in questa zona, fa caldo tutto anno e ci sono le grandi tempeste. Per questo motivo, i Cham devono costituire le loro case il quale pavimento è più alto di 10-20cm dalla terra e le materie sono legno, terreno fangoso e mattone.

Il museo etnologico del Vietnam (p3) pic 2
La casa dei Cham

Ah, c’è una cosa molto interessante. Cham è l’etnica che seguisce il matriarcato, cioè nella famiglia il ruolo delle donne è più importante di quello degli uomini. Il capofamiglia è la nonna o la mamma e il bambino eredita la proprietà della famiglia è la figlia minore, ciò significa che la figlia più giovane è responsabile per prendersi cura dei suoi genitori. I figli maschili dopo il matrimonio devono vivere alla casa della sua sposa.

2, La casa dei Viet

Lungo la strada, possiamo vedere la casa dei Viet, quasi l’80% dei Vietnamiti è Viet. Viet è l’etnica che seguisce il patriarcato.

Il museo etnologico del Vietnam (p3) pic 3
La casa dei Viet

La cultura dei vietnamiti è influenzata da quella cinese e particolare dal Confucianesimo. Secondo Confucio, i descendenti devono apprezzare i loro antenati e gli anziani. Quindi l’altare è molto importante per una famiglia dei Viet e solo gli uomini possono avvicinarsi per fare il culto. Nell’altare dei Viet, ci sono gli articoli di 5 elementi naturali principali: metallo (la statua di gru), legno (materia dell’altare), acqua (acqua, te o liquidi usati quando si fa il culto), fuoco (incenso, lampa d’olio, candelle) e terra (cenere nella ciottola d’incenso).

Il museo etnologico del Vietnam (p.3) pic4
L’altare nella casa dei Viet

3, Le palafitte – casa nelle montuose

Al museo ci sono diverse palafitte delle etniche del Vietnam. Ma le 2 più famose e tipiche sono quelle dei Bana e degli Ede.

Il museo etnologico del Vietnam (p3) pic 4
“Rong” – la casa comune dei Bana

La palafitta comune del villaggio dei Bana, chiamata “Rong”, ha un tetto molto alto. L’altezza della palafitta è di 12 metri o anche 18 metri. “Rong” è lo spazio dove si svolgono le attività del vilaggio. A “Rong”, il capo del villaggio di solito racconta la storia dell’etnica o chiede i ragazzi di contro il nemico.

Vicino alla palafitta comune dei Bana, c’è una palafitta molto lunga di un’altra etnica matriarcale – Ede. La loro casa di solito ha lungezza di 15 metri o 100 metri dipende il numero dei figli sposati. All’inizio della casa, ci sono 2 scale: uno scolpito le mammella o la luna nuova è per le donne, un altro è per gli uomini.

Il museo etnologico del Vietnam (p3) pic 5
La casa lunga dei Ede

Vanno davanti, i turisti possono vedere una tomba comune dei Gia Rai. In una tomba si mantengono i corpi dal massimi di 30 persone. Sulla staccionata di legno, si scolpti le statue che descrivono il ciclo di vita o le attività quotidiane. I visitatori sono spesso sorpresi della statua che descrive l’atto d’amore. La ragione per queste statue è che i Gia Rai adorare la fertilità.

Il museo etnologico del Vietnam (p3) pic 8
La tomba comune dei Gia Rai

         Non è molto meraviglioso ma il Museo etnologico del Vietnam ha la stessa bellezza e l’unicità d’architettura e d’informazione che i turisti non possono perdere.

 

Può leggere anche:          Il museo etnologico – cose da sapere

                                            Il museo etnologico – Il palazzo di tamburo

 

 

3 comments On Il museo etnologico (p.3) – casa delle etniche

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Sliding Sidebar

About Me

About Me

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod tempor invidunt ut labore et dolore magna aliquyam erat, sed diam voluptua. At vero eos et accusam.

Social Profiles

Facebook