La foresta fluviale di Can Gio

A circa 60 km a sud di Ho Chi Minh City a sud, la foresta fluviale di Can Gio non è solo un ecosistema speciale, ma anche uno speciale relitto storico associato alla guerra del Vietnam. Si tratta di un’importante base rivoluzionaria dell’esercito di liberazione del Vietnam del Sud nella regione sudorientale, associata all’evento di distruggere il deposito di gas di Nha Be causando gravi perdite all’esercito Repubblica del Vietnam. Esploriamo la bellezza selvaggia e la guerra del Vietnam attraverso una visita alla foresta delle mangrovie di Can Gio.

Sposta

  • La foresta di mangrove di Can Gio si trova nel distretto di Can Gio, a sud di Ho Chi Minh City. Questa è la bocca del fiume Saigon che sfocia nel mare.
  • Puoi muoverti in auto o in moto fino al traghetto di Binh Khanh e poi proseguire per il quartiere di Can Gio, la strada è molto bella.
  • Puoi visitare Can Gio in tutti i periodi dell’anno.

Cosa c’è di speciale nella foresta di mangrovie?

  • La foresta di mangrovie è il nascondiglio dell’esercito di liberazione del Vietnam (Viet Cong) per concentrare le forze per distruggere Saigon urbana negli anni ’60 del XX secolo.
  • Viet Cong ha vissuto, ha rinnovato questa terra incontaminata ad una base. Hanno Combattuto i coccodrilli, le malattie e la mancanza di necessità e combattendo anche con l’esercito americano. Gli americani hanno usato bombe, mine, annusando cani per combattere Viet Cong.
  • Dopo aver scoperto la base, hanno spruzzato “Agente Organe per distruggere l’intera foresta. Inizialmente ci si aspettava che ci volessero almeno 100 anni per rigenerare le mangrovie. Tuttavia, negli anni ’80, il primo ministro Vo Van Kiet ordinò la coltivazione di piantine di mangrovie da Ca Mau per coltivare a Can Gio, alberi che crescevano costantemente e lottavano contro la salinità per l’intero fiume Saigon.
  • Oggi, Can Gio è una riserva naturale con una ricca flora da scimmie, coccodrilli lilla, uccelli acquatici salmastri e pesci.

Itinerario

  • Dovresti visitare Can Gio se hai 3 giorni a Saigon. È possibile combinare il viaggio Can Gio l’ultimo giorno dopo aver visitato la città e tunnel di Cu Chi.
  • Il nostro viaggio è iniziato alle 8:00 dal centro della città. Dopo 2 ore di viaggio, siamo arrivati ​​nel distretto di Can Gio e abbiamo iniziato a visitare la Foresta di Sac, questa è la zona centrale della foresta, che una volta era una base.
  • Le scimmie sono i proprietari della foresta e si precipitano ad accoglierci dal cancello. Fai attenzione ai tuoi effetti personali, come cappelli, occhiali e borse, perché a loro piace raccogliere le cose di visitatori. Se hai un ombrello con te, prendilo e tienilo davanti perché hanno molta paura delle cose lunghe.
  • L’esperienza di dar da mangiare a la scimmia è anche indimenticabile. Il gestore del foresta mette arachidi sulle spalle tue e si dirigerà in modo che le scimmie possono arrampichersi per mangiare. Non ti faranno del male perché si preoccupano solo del cibo.
  • Successivamente, siamo andati al stagno di coccodrillo di lattuga.
  • Dopo circa 1 ora di divertimento, siamo andati in canoa nella foresta di mangrovie per arrivare alla base centrale. I piccoli canali sono solo coperti da alberi di mangrovia che in passato vivevano e combattevano l’esercito.
  • Alle base centrale la guida ci ha spiegato come i soldati potevano prendere l’acqua con tessuto paracadute dagli Stati Uniti. Usano la stufa speciale per evitare il fumo e dormono su l’amaca per evitare la pressione della bomba.
  • Abbiamo 30 minuti liberi per scattare foto.
  • Poi siamo tornati in canoa e andati a pranzo. Prima di andare a pranzo, abbiamo trascorso 30 minuti a visitare il mercato del pesce, è possibile acquistare pesce essiccato o gustarlo direttamente al mercato con prezzi super economici. Inoltre è possibile acquistare jelly di cocco noce, una specialità locale.
  • Arrivederci Can Gio, siamo tornati a Saigon alle 4.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Sliding Sidebar

About Me

About Me

Blog di condividere i tips di viaggiare in Vietnam con le notizie utili e scopertà interessante. Siamo sempre disponibili di accompagnarVi Tanti saluti da Asiatica Travel

Social Profiles

Facebook